AGRICOLTURA: FEBBO, SUL PSR PRONTO AD UN PUBBLICO DIBATTITO

Pescara, 4 mar. “Le dichiarazioni del capogruppo del Pd in Consiglio regionale D’Alessandro sul Piano di Sviluppo Rurale testimoniano solo un volersi arrampicare sugli specchi rispetto ad un’incapacità programmatoria mostrata della Giunta precedente di centro sinistra che era arrivata a definire il PSR solo al termine di un percorso a dir poco accidentato e costellato di una impressionante serie di errori, puntualmente messi in evidenza dalla Commissione Agricoltura dell’UE. Circostanze che, tra l’altro, fecero perdere tutti i finanziamenti relativi all’annualità 2007. Fondi che, invece, avrebbero dovuto sostenere soprattutto allevatori ed agricoltori delle zone interne”. E’ la replica dell’assessore all’Agricoltura, Mauro Febbo, che, da un lato ribadisce l’innovatività delle misure inserite nel Piano di Sviluppo Rurale varato dalla Giunta Chiodi e dall’altro si dice pronto a confrontarsi al più presto e con serenità in un pubblico dibattito “dove e quando vorrà l’opposizione”. “Sono anche disponibile – ha aggiunto Febbo – a rendere pubblici i verbali degli incontri e le proposte innovative che sono state introdotte a seguito del prezioso contribuito fornito dalle organizzazioni agricole regionali che, è il caso di ricordare, hanno sempre valutato negativamente l’impianto del PSR costruito dall’assessore Verticelli. Alle illazioni, poi, – ha concluso l’assessore – preferisco non rispondere”. (REGFLASH) DR090304

nella foto: l’assessore all’Agricoltura, Mauro Febbo,