AGRICOLTURA: FEBBO RASSICURA UE SU IMPEGNI DELLA REGIONE

Pescara, 11 mar. – L’assessore all’Agricoltura, Mauro Febbo, incontrando stamane a Bruxelles i funzionari della Commissione europea della Direzione generale del settore Agricoltura, ha assicurato che la Regione Abruzzo, con l’avvio dei bandi in corso per le diverse misure, rispetterà l’impegno di spesa richiesto per il 2009. Con questa assicurazione l’assessore Febbo ha sciolto i dubbi espressi di recente dagli stessi funzionari comunitari, tenendo conto che i dati in loro possesso erano aggiornati al mese di febbraio. La Commissione ha poi comunicato all’assessore le prossime tappe per la ripartizione dei fondi aggiuntivi derivanti dalla rimodulazione delle risorse riservate alla Pac (Politica agricola comunitaria) e i nuovi fondi che saranno disponibili per attivare la banda larga nelle zone rurali. “Queste novità determineranno una variante all’attuale Piano di sviluppo rurale della Regione – ha spiegato l’assessore Febbo – infatti il Piano sarà negoziato a cominciare da aprile e dovrà essere approvato entro il 30 giugno prossimo”. I funzionari della Commissione europea hanno dichiarato massima disponibilità all’assessore Febbo, apprezzando la validità dei suoi programmi che puntano ad innalzare la capacità di spesa della Regione nel settore agricolo, portandola tra le prime in Italia. “Un obiettivo – ha concluso Febbo – che sarà supportato dalla riorganizzazione della Direzione Agricoltura della Regione, dell’azienda Arssa e degli altri enti collegati”. (REGFLASH) US 090311

Nella foto l’assessore all’Agricoltura, Mauro Febbo