Febbo: V Commissione convocata troppo presto, il centrosinistra se la prende comoda

IMG_0910-1“Ancora una volta la maggioranza di centrosinistra ha dato prova di scarsa efficienza e soprattutto di bassa velocità nel rispondere alle convocazioni “provocatorie”, troppo mattiniere, delle Commissioni.

E’ quanto dichiara il Presidente della Commissione di Vigilanza Mauro Febbo a proposito della seduta della V Commissione – Salute, Sicurezza sociale, Cultura, Formazione, Lavoro in programma questa mattina alle 8:30.

“Forse – prosegue Febbo – il Presidente Olivieri è stato troppo ottimista confidando sulla reattività dei suoi colleghi di maggioranza che puntualmente lo hanno deluso, tardando il loro arrivo mentre tutti gli altri Consiglieri, me compreso, erano regolarmente al loro posto. Forza Italia si è presentata al gran completo con i propri Commissari Sospiri e Gatti, mentre io ero presente per chiarimenti sui Punti nascita.

Un malcostume, quello di arrivare tardi in Commissione, che è ormai una costante di questa maggioranza e che rappresenta una antipatica mancanza di rispetto non solo nei confronti dei colleghi ma anche e soprattutto dei cittadini. Nel caso specifico una fuga della maggioranza rispetto ad un provvedimento che colpisce le famiglie più deboli e scarica le responsabilità di bilancio sui Comuni”.